Rete Italiana Istruzione degli Adulti

SECONDO CONVEGNO NAZIONALE RIDAP

Il 9 maggio 2014 dalle ore 9,30 alle ore 17,00 si svolgerà a Roma presso l’Aula Magna dell’ITIS “Galilei” in via Conte Verde, 51  il secondo Convegno nazionale RIDAP:   L’istruzione degli adulti: dai progetti assistiti ai CPIA nelle reti territoriali per l’apprendimento  permanente Parteciperanno i Dirigenti scolastici dei nove progetti assistiti.

Data:
5 Febbraio 2014

Il 9 maggio 2014 dalle ore 9,30 alle ore 17,00 si svolgerà a Roma presso l’Aula Magna dell’ITIS “Galilei” in via Conte Verde, 51  il secondo Convegno nazionale RIDAP:

  L’istruzione degli adulti:
dai progetti assistiti ai CPIA nelle reti territoriali per l’apprendimento  permanente

Parteciperanno i Dirigenti scolastici dei nove progetti assistiti.

Nella mattina di sabato 10 maggio si svolgerà l’Assemblea annuale dei soci:  Convocazione_Assemblea_RIDAP_maggio_2014

Scarica presentazione Convegno_RIDAP_9_maggio_2014 e programma prog_Ridap_Roma_2014

Finalità del Convegno

Nell’AS 2013-2014 sono stati attivati in nove regioni italiane i progetti assistiti a livello nazionale per il passaggio graduale al nuovo assetto didattico organizzativo definito dal DPR 263/2012. Al termine della sperimentazione la RIDAP promuove un momento di riflessione di ampio respiro sugli esiti dei progetti dando voce alle Istituzioni scolastiche che li hanno realizzati.

Oltre ad accrescere il livello di consapevolezza rispetto al processo di riforma del sistema di istruzione degli adulti presso dirigenti e docenti dei CTP e dei corsi serali, Università, parti sociali, associazioni datoriali, operatori del terzo settore, Enti Locali, il Convegno vuole essere anche un contributo della RIDAP per riflettere su:

– gli orizzonti dell’Istruzione degli Adulti anche alla luce della circolare n. 36 del 10 aprile 2014 che contiene istruzioni per l’attivazione dei CPIA e per la determinazione delle dotazioni organiche dei percorsi di primo e di secondo livello;

– le relazioni tra IdA e sistema di apprendimento permanente, sia per quanto concerne il ruolo dei CPIA nella realizzazione delle reti territoriali previste dalla L.92/2012 sia per quanto riguarda il tema del riconoscimento di crediti derivanti da competenze acquisite in contesti di apprendimento non formali e informali, con riferimento al D.lgs 13/2013;

– le importanti competenze attribuite ai CPIA dagli Accordi-quadro siglati tra il MIUR e il Ministero dell’Interno in merito alla realizzazione dei corsi di italiano rivolti agli stranieri, alla certificazione di conoscenza della lingua italiana di livello A2 come previsto dal DM del Ministero dell’Interno del 10/06/2010, all’organizzazione delle sessioni di formazione civica di cui al DPR 192/2012, alla verifica dell’Accordo di integrazione;

– il tema dei NEET, con un focus particolare rivolto agli early school leavers. I CPIA, grazie agli strumenti di flessibilità e al particolare assetto organizzativo e didattico articolato per livelli, potrebbero fornire una risposta concreta ai bisogni di questo tipo di utenza anche nell’ottica di prevenire e contrastare la dispersione scolastica;

– all’istruzione carceraria come fondamentale elemento di educazione e di risocializzazione e per il miglioramento complessivo della personalità della persona detenuta.

 Articolazione della giornata

Il convegno si svolgerà dalle 9,30 alle 17,00 e sarà articolato in una sessione antimeridiana durante la quale i Dirigenti titolari dei progetti assistiti si confronteranno con i rappresentanti delle Istituzioni sugli esiti dei progetti e sulle implicazioni con il sistema dell’apprendimento permanente e in una sessione pomeridiana di presentazione di alcune azioni particolarmente significative realizzate nelle singole realtà territoriali.

9:30 – Registrazione partecipanti

10:00 – Saluti e introduzione ai lavori

11:00 – 13:00 TAVOLA ROTONDA con la partecipazione dei Dirigenti scolastici titolari dei nove progetti assistiti e di rappresentati istituzionali

PAUSA

14:30 – 16:30 Presentazione di azioni significative

17:00 Conclusioni

Nel corso del Convegno verranno presentati i due protocolli siglati recentemente dalla RIDAP:

– il protocollo d’intesa con la RUIAP (Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente)

– il protocollo d’intesa con il Dipartimento per la Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia

PER ISCRIVERSI

LE ISCRIZIONI ONLINE SONO CHIUSE. CI SI PUO’ REGISTRARE DIRETTAMENTE IL GIORNO DEL CONVEGNO

Ultimo aggiornamento

8 Maggio 2014, 13:41